U16 – Demolizione Nova e fasi finali

Match con presupposti  ed aspettative di livello, chi vince si aggiudica il terzo posto del girone Gold ed il relativo accesso alle fasi finali.Parola d’ordine quindi: Vincere , e vincere con il maggior scarto possibile per poter magari recuperare qualche cosa anche ai cugini di Pioltello.

Palla alta e si inizia, non molto bene si direbbe!!Le prime fasi della partita ci vedono precisi in fase di realizzazione ma decisamente poco attenti in fase difensiva, tanti rimbalzi persi in difesa e veniamo sistematicamente trafitti in penetrazione…troppo dritti sulle gambe e poco intensi in anticipo….il risultato recita 19-23 ,

Non ci siamo proprio,  per portare a casa il match serve tutt’altra intensità, ed anche il pubblico incomincia ad incitare  in modo più caloroso.Strigliatone tra primo e secondo quarto,  a coach Pacifici si gonfia la giugulare e quando vede poco impegno non guarda in faccia a nessuno.

Quintetto rivisto, iniziamo a spingere in attacco e a fare più pressione in difesa, gli avversari soffrono la nostra intensità ed incominciano a sbagliare , i rimbalzi in attacco incominciano ad essere più difficili da prendere e la lucidità viene a mancare; il nostro quintetto taglia ed entra in area come un coltello caldo nel burro, pareggiamo e chiudiamo anche in vantaggio al giro di boa, ma soprattutto lasciamo i nostri avversari al palo con solo 7 punti segnati nel quarto.

Nella seconda frazione di gioco  sbucano i tamburi per un tifo modello playoff, i nostri ragazzi apprezzano e quando gli avversari iniziano a giocare a zona, martellano dai 6.75 a ritmo di tamburo….cinque realizzazioni di fila stroncano il match, gli avversari barcollano incapaci di trovare una reazione in grado di tenerli in gioco, in attacco patiscono la nostra intensità , ed in difesa continuano con una zona che non da risultati.

I segratesi non perdono l’occasione ed incominciano ad allungare, i 10  punti di vantaggio diventan 15 in fretta e subito dopo 20, Nova ormai  ha gli occhi chiusi dalle legnate (Metaforiche ovviamente) ricevute e non vede come poter reagire,  contro questa Gamma non c è altro da fare che cercare di arrivare alla fine senza subire il knock out!I minuti scorrono, l’ultimo quarto pure e tutti i giocatori che scendono in campo lasciano il loro segno a referto, Nova armai barcolla , ha abbassato la guardia da tempo, Gamma continua a non mollare un centimetro ed al rintocco del gong, sorry al suon della sirena può alzare le braccia vittoriosa.

Bravi ragazzi altra fase finale regionale raggiunta!!

Gamma Basket vince su USSA Nova 90-55

e come sempre

GooooooooooBeeeeeesssss