U15 – Avventura terminata, anzi sospesa.

Campionato Under 15 Sedicesimi di finale                                                                              

Sporting Milanino – Gammabasket Segrate 85-43 (13-2;28-20;55-35)

Impresa ardua, al limite dell’impossibile, quella che attendeva i nostri ragazzi del 2002 sabato sera in quel di Cusano Milanino. Eravamo ospiti della compagine di Cusano Milanino che quest’anno ha dominato il girone Gold BS con un filotto di 14 vittorie su altrettanti match giocati. I ragazzi segratesi hanno nel loro carniere la vittoria del girone Milano Silver 4 con 13 vittorie su 14 match disputati. I due coach, Ricci e Vanore, possono contare sul roster al completo, gli spalti sono riempiti da genitori, atleti e allenatori segratesi e cesanesi intervenuti in massa per sostenere i propri beniamini.

Alle 17:30 l’arbitro mette a disposizione delle due squadre la palla a spicchi e subito siamo travolti dall’attacco degli avversari, il parziale di 10-0 dopo quattro minuti costringe coach Ricci a qualche sostituzione e ad un time-out tecnico per ricordare ai nostri ragazzi il giusto atteggiamento da tenere in confronti come questi. Terminiamo il primo quarto con un parziale di 13 a 2 a nostro sfavore.

Nel secondo quarto riusciamo a prendere le misure degli avversari e, grazie ad una difesa arcigna e ad un attacco più preciso riusciamo ad aggiudicarci il parziale, un 18 a 15 che fa ben sperare in una inaspettata rimonta. Tutti i nostri atleti calcano il terreno di gioco e ognuno mette in campo tutto quello che ha. Il pubblico sostiene i propri beniamini con un tifo caldo e corretto. Siamo accolti dagli spogliatoi con un passivo di 8 punti che non preclude nessuna possibilità per il proseguo della partita.

È al rientro dal riposo lungo che si materializzano i nostri peggiori incubi, i nostri avversari aumentano il ritmo e iniziano ad impallinarci sia con tiri da 3 che con attacchi al ferro, dal canto nostro non riusciamo ad accelerare e a raggiungere la consueta precisione nei tiri da fuori. La logica conseguenza è un passivo di 57 a 23 negli ultimi due quarti.

Sconfitta ineccepibile contro un avversario di assoluto valore; da parte nostra tutti i ragazzi non hanno lesinato il massimo impegno che, in questo caso, non è bastato. Terminiamo così, ai sedicesimi di finale, l’avventura di quest’anno con un po’ di amaro in bocca ma con la consapevolezza di avere dato tutto e di avere posto le basi per un progetto duraturo basato su un gruppo affidabile e desideroso di imparare e di migliorare perché, come diceva il maestro di Po in Kung fu Panda, “IL CASO NON ESISTE !!”.

Adesso festeggiamo assieme il Gamma Day ed affrontiamo l’ultima “fatica” del torneo primaverile organizzato dalla nostra società.

 

Come sempre…..GO BEES !!!!

No Replies to "U15 – Avventura terminata, anzi sospesa."